Antonio Justel Rodriguez

GRATUITO


[15.04.2019]
In questo momento guardo come Notre Dame brucia e brucia,
ma l'insieme storico e misterioso dell'anima lo reclama e dice:
«Parigi, vale la pena una messa bella e intima», quello e questo.
[Attribuita, una frase così mitica, a Enrico IV di Francia]
===
...deciditi, deciditi e salta, irrompi in te stesso e, con fede e coraggio,
contempla te stesso e desideri entrare e inverdire di zelo la tua mente e il tuo cuore,
e, ora, perseguendo il conseguimento di una mente dolce e amorevole, insieme a un cuore intelligente,
- uniti - dico - ed entrambi cooperanti -
Con volontà e luce profonda di rubino o diamante, studiali e programmati;
scegliere accuratamente i materiali e costruire un progetto di valore con forme vive,
- utile -
finché non sarai in grado di articolarti e vederti come un essere di luce e di cuore infinito:
pienamente autosufficiente e diligente, disponibile e libero;
trasforma le tue convinzioni e rendile fungibili o liquide, versatili e mobili,
rivedete o rompete, quindi, i vecchi riti o liturgie delle vostre ideologie, gusti e routine,
oppure, beh, diluirli, dopodiché, e crollare,
Ai tuoi piedi cadranno antichi muri e scatole con le catene dell'anima,
accanto a fuochi esausti, braci e ceneri...;
Aprite quindi anche i vostri tetti e installate lucernari o immense aperture,
e lasciali entrare, lasciali entrare con ansia, gratitudine e forza, la luce e l'aria,
arieggiare e lucidare angoli nascosti incredibili e impensabili,
sotto ombre antiche e fittissime,
dove emergeranno e appariranno fulgidi e splendori insospettati ed originali,
completamente ignorato da te;
Insomma, rinuncia alle lenti concave, ai miti strani e arcaici;
abbandona e trascende sistemi o assiomi atavici, obsoleti e spessi,
filtrateli e state lontani da loro, chi li ha istruiti, li detiene o li diffonde oggi,
e se siano, parimenti, di qualsiasi ordine, grado o livello, luogo o condizione;
In una parola, indaga te stesso con obiettività intuitiva e cognitiva,
e, sotto l'amore più sublime e incondizionato che potresti ottenere,
Analizza te stesso con umiltà e coscienziosità, ma rinnovati e non temere,
e, se necessario, compagno dell'esistenza e del mondo,
Infine, ridisegnare, una per una, ogni luce o momento che potrebbe suscitare dubbi,
perché, forse, e per la prima volta - non dimenticarlo -
dopo l'uno, e l'altro, e un'altra vita di terrore e dualità, oscurità e mistero -
riesci a camminare per strada come un dio minore del 21° secolo che si sta educando,
- in evoluzione e umile, sì -
ma cosciente, pieno di speranza e radioso, pieno di intima luminosità, potere e sogni immortali;
E, amico, credimi, in questo secolo e in questo tempo, un vantaggio di tali caratteristiche,
quelli di questa verità autentica e costosissima,
- anche al di là dell'enorme valore dell'incendio di Notre Dame, e di Parigi -
bene, o molto bene, questa umilissima Messa di versi senza virtù può esserti di valore, altrettanto o più,
né la scienza si proclamava, sotto questo grido, innata e ferma, dico, di stirpe siderale.
***
Antonio Justel/Orione di Pantheseas
https://oriondepanthoseas.com
***

Todos los derechos pertenecen a su autor. Ha sido publicado en e-Stories.org a solicitud de Antonio Justel Rodriguez.
Publicado en e-Stories.org el 10.06.2024.

 
 

Comentarios de nuestros lectores (0)


Tu comentario

¡A nuestros autores y a e-Stories.org les gustaría saber tu opinión! ¡Pero por favor, te pedimos que comentes el relato corto o poema sin insultar personalmente a nuestros autores!

Por favor elige

Post anterior Post siguiente

Más de esta categoría "General" (Poemas en italiano)

Otras obras de Antonio Justel Rodriguez

¿Le ha gustado este artículo? Entonces eche un vistazo a los siguientes:

POEMA INCONCRETO - Antonio Justel Rodriguez (General)
RENAISSANCE - Mani Junio (General)
The secret is ... - Inge Hoppe-Grabinger (Psicológico)